annulla
Visualizzazione dei risultati per 
Cerca invece 
Intendevi dire: 

Iscriviti adesso. Entra a far parte della nostra community!

#ITALIANHIDDENBEAUTIES, ALL’INSEGNA DEL FOOD E DEL TRAVEL CON LAURA LA MONACA

profile.country.IT.title
Moderator
631 Visualizzazioni
Autore: Sony Italia

Lo zaino di #ItalianHiddenBeauties continua il suo viaggio in giro per l’Italia e in un mese di aprile pieno di ponti e festività molte sono state le località visitate e immortalate da Laura La Monaca, in arte @dailybreakfast, che ha preso in consegna il meglio dell’attrezzatura Alpha da Marco Gaggio (qui il racconto del suo turno).

_DSC8627.jpg

Laura, la staffetta ti ha visto partire dalla Lombardia per arrivare poi alla Liguria e Torino: cosa ha catturato di più la tua attenzione?

Di solito resto colpita dai paesaggi, da alcuni dettagli metropolitani ma anche dalla bellezza che incontriamo tutti i giorni, sia un mazzo di fiori o anche il piatto più popolare che ci sia in Italia, come la pizza.

unnamed22.jpg

Cosa rappresenta per te la fotografia e come si concilia con i tuoi interessi?

La fotografia ormai è parte integrante della mia vita, facendone di una passione una professione a volte è difficile capire il confine tra lavoro e svago. Spesso mi fermo a catturare scatti solo nella mia mente, per potermi godere il momento senza la necessità di immortalarlo. Più spesso vince la voglia di avere un ricordo fotografico. Lavorando principalmente con riviste e aziende in ambito food e travel, posso dire senza ombra di dubbio di fare il lavoro più bello del mondo.

_DSC8608.jpg

Su dailybreakfast.net racconti dei tuoi viaggi ma anche del tuo lavoro. Com’è nata l’idea di aprire questo blog? Come è cambiato in questi anni?

Il blog è nato dall’idea di iniziare condividere le mie passioni. In realtà il mio approccio alla fotografia digitale è nato proprio quando ho aperto il blog. Fino a quel momento continuavo ad investire nei pochi rullini che si trovavano in giro. Ho capito che se volevo fare un progetto curato dovevo studiare e così ho fatto: sono andata a Londra dove ho frequentato dei corsi di Fotografia alla Central Saint Martins che mi hanno aiutata ad ottenere il massimo dalla macchina con cui si lavora e a delineare meglio il mio stile. Minimalista, quando possibile. Da un approccio tipicamente food, grazie al lavoro che faccio, sono riuscita a dare al blog un taglio più orientato verso i viaggi, tenendo sempre un focus sulla cultura eno-gastronomica dei paesi che visito.

caffè al Bicerin (Torino).jpg

Tornando alla staffetta: cosa ti ha maggiormente colpito dei prodotti Alpha che hai avuto modo di provare?

La 7R sicuramente è una macchina a cui farei fatica a rinunciare. Talmente piccola e leggera con una qualità delle immagini elevata da non fare invidia a nessuna DSLR. Preferisco le focali fisse, e la lente 50mm f1.4 è sicuramente la mia preferita. Anche se con quella 85mm ho fatto dei ritratti di cui andare orgogliosi.

Come si adattano le macchine Alpha al tuo stile fotografico?

Perfettamente direi, dopo aver iniziato a provarle ho capito come ottenere dagli scatti il risultato che avevo in mente. Oltre alla leggerezza del corpo macchina e alla qualità.

Infine, una domanda “fotografica”: qual è l’elemento che più ti impegna per ottenere una buona fotografia?

La luce, assolutamente. Imprescindibile. Io prediligo quella naturale, più difficile a volte ma anche più stimolante.

_DSC8630(1).jpg

Il mese di maggio vedrà ora protagonista Marika Marangella (@marikamarangella), che raccoglierà il meglio della sua Puglia.